OpereArtistiche - Parrocchia S.Clemente

Vai ai contenuti

Menu principale:

LaChiesa

Opere d'arte


  • Una tavola del '600, raffigurante S. Clemente, rilevata dalla vecchia chiesa distrutta dal terremoto.


  • Una statua lignea, datata 1864, raffigurante la Madonna della Consolazione firmata Gangeri.


  • Vari pezzi di argenteria, tra cui una manta d'argento.


  • Porticina in argento del '700 del Tabernacolo.


  • Quadro della Vergine Santissima col Bambino Gesù, in pittura su tela, di Salvatore Ferro datato 1896.


  • Organo della Ditta " Tamburini " dono della Regione Siciliana con 900 canne, 9 registri reali, consolle a due tastiere, varie combinazioni fisse e libere, collocato nell'abside centrale in due corpi con duplice solenne facciata di canne.


  • Quadro della Sacra Famiglia.


  • Crocifisso ligneo, esposto nell'abside.


  • Via Crucis in bronzo dorato a tutto tondo dello scultore Rosario La Seta (1992).


  • Cupola in bronzo che chiude la vasca del battistero di Rosario La Seta.


  • Cristo Risorto in bronzo mt.1,80 di Rosario La Seta, dono della signora Domenica Vallone.


  • Dipinto di S. Clemente del prof. Domenico Musicò, posto sulla lunetta della porta d'ingresso.

  • 13. Medaglioni su tela dei quattro evangelisti, di S. Paolo e S. Pietro, conservati oggi nel salone Biblioteca.

  • 14. Un quadro della Madonna del Rosario.

  • 15. Statua lignea del Sacro Cuore.

  • 16. Statua in cartapesta dell'Addolorata.

  • 17. Pulpito in legno dorato.

  • 18. Vara in legno dorato.

  • 19. Statua in vetroresina di P. Pio, donata dai coniugi Triglia Giacomo  e Smeriglia Giuseppa (anno 2005).




VIA CRUCIS DI ROSARIO LA SETA



ROSARIO LA SETA

Rosario La Seta è nato a Bruzzano Zeffirio (RC) il 24/12/1950.
Diplomatosi Maestro d'arte presso l'Istituto d'Arte di Reggio Calabria, ha frequentato successivamente l'Accademia di Belle Arti della stessa città completando il corso di scultura nel 1972 sotto la guida di Celestino Pitrone.
E' docente di Educazione Artistica nella scuola media statale.
Ha partecipato a diverse mostre in varie città riportando sempre un lusinghiero successo ed ottenendo svariati premi e riconoscimenti.
Si sono occupati della sua limpida arte diversi critici fra i quali: Armando Curto, Gennaro Carresi, Giuseppe Landolfo ed altri...
Sue opere figurano in collezioni pubbliche e private.

 
16/06/2018
Torna ai contenuti | Torna al menu